WINDOWS BLACK EDITION: FREE O ILLEGALE ?

  • Auteur du sujet
24 Sep 2007 23:17 #26249 par
Ciao a tutti !

Accidenti: proprio dopo aver acquistato numerose licenze di XP, navigando nella rete mi sono imbattuta in questa notizia:
2befree.wordpress.com/2007/06/01/windows...secondo-greenrabbit/

In pratica, si tratta di un "nuovo" S.O., realizzato con un'opera di "reverse engineering", che grazie all'aiuto di alcune "patch" è contemporaneamente simile a "Vista", migliore di "XP" e pare contenga anche delle piccole derivazioni da "Linux".

Il sistema pare funzioni molto bene.

Il problema è se il S.O. in questione (ribattezzato appunto WINDOWS BLACK EDITION perchè somiglia "molto" a XP e VISTA, pur senza essere nè l'uno, nè l'altro) è da considerarsi un "free" o piuttosto una cosa "illegale".

A tal proposito, sembrerebbe far luce sul caso una sentenza di Cassazione, che viene citata nel sito "Punto Informatico" non senza stupore: punto-informatico.it/p.aspx?id=1905855 secondo la quale basterebbe un minimo apporto creativo basato anche su conoscenze di programmi già in circolazione, per ritenere che un software sia un'opera dell'ingegno protetta dalla Legge sul Diritto d'Autore.

Se così fosse, WINDOWS BLACK EDITION, che si scarica facilmente un pò dappertutto, basta cercarlo, potrebbe forse essere un buon candidato per i computer su cui girano le regie MB STUDIO... e gratis

Tutto qua. Ho ritenuto potesse interessare a qualcuno, magari Big Maurizio può dirci qualcosa in merito...

Buon lavoro a tutti.

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

  • Auteur du sujet
25 Sep 2007 08:31 #26254 par
Mah... stiamo calmi.

Bisogna essere certi di questa cosa, il sistema operativo non è una di quelle cose che si installano e disinstallano con leggerezza.

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

  • Auteur du sujet
25 Sep 2007 12:25 #26259 par
Concordo con Mirko. Però la segnalazione di RN è da considerare... se fosse vero che questo Windows Black è diverso dai suoi cugini, allora ciao ciao zio Bill... Cassazione docet

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Plus d'informations
25 Sep 2007 16:03 #26261 par Paolo F.
Réponse de Paolo F. sur le sujet Re: WINDOWS BLACK EDITION: FREE O ILLEGALE ?
Secondo me

è un XP in inglese, craccato, con un windowblinds...  ;)

Salutoni, Paolo F.

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

  • Auteur du sujet
25 Sep 2007 16:53 #26262 par

Secondo me

è un XP in inglese, craccato, con un windowblinds...   ;)

Salutoni, Paolo F.


Quindi siamo ben lontani da un Software libero...

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

  • Auteur du sujet
26 Sep 2007 12:25 #26279 par
Ciao. Poichè sto ricevendo molte richieste di link per questo software, di chi forse lo vuol provare, vorrei segnalare di fare attenzione in quanto le versioni in giro sono due. Quella giusta è semplicemente "Windows Black Edition" e non c'è in alcun modo la parola "PRO": quello in giro con la parola PRO contiene anche un malware. Quello "giusto" no, controllato.
Se posso aiutare qualcuno, scrivete in pvt. Ciao

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

  • Auteur du sujet
26 Sep 2007 17:26 #26283 par
Vorrei far notare e precisare bene una cosa:

Non esiste un sito web da cui scaricarlo in quanto si tratta di un sistema operativo piratato e quindi illegale.

Secondo me, nello spirito del Forum e della legalità, trovo abbastanza controindicativo postare informazioni su questo S.O., dato che come sopraindicato è del tutto illegale.

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

  • Auteur du sujet
26 Sep 2007 19:58 #26286 par
Caro Mirko,
tu sei libero di dare le tue opinioni, come io sono libera di dare le mie. Non puoi dire che un software è "illegale" perchè nessuno lo ha definito tale. Anzi, secondo la sentenza di Cassazione che ho linkato, potrebbe essere un "free". Lo spirito della mia segnalazione era proprio questo: capire se si potesse effettivamente definire un "free", o meno. E' nel titolo.

Circa lo spirito di questo forum, ti faccio invece notare che in questo stesso forum vengono pubblicizzati largamente programmi radio contenenti musica, cosa assolutamente illegale (questa, sì).

Tu comunque fai una bella cosa: astieniti da usare Windows Black Edition.

Emettere sentenze di illegalità, è cosa che non spetta a nessuno di noi due, leggiti la sentenza di Cassazione e semmai fornisci un tuo parere ed opinione su quello che hanno detto i giudici, secondo cui un software copiato da un altro, a cui sia stata modificata "una virgola", non è lo stesso software e quindi non si può parlare di uso illegale.

Era questo e solo questo lo spirito -ti ripeto- del mio thread.

Bye.

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Plus d'informations
26 Sep 2007 22:24 - 26 Sep 2007 22:35 #26287 par raimro
Réponse de raimro sur le sujet Re: WINDOWS BLACK EDITION: FREE O ILLEGALE ?

Caro Mirko,
tu sei libero di dare le tue opinioni, come io sono libera di dare le mie. Non puoi dire che un software è "illegale" perchè nessuno lo ha definito tale. Anzi, secondo la sentenza di Cassazione che ho linkato, potrebbe essere un "free". Lo spirito della mia segnalazione era proprio questo: capire se si potesse effettivamente definire un "free", o meno. E' nel titolo.

Circa lo spirito di questo forum, ti faccio invece notare che in questo stesso forum vengono pubblicizzati largamente programmi radio contenenti musica, cosa assolutamente illegale (questa, sì).

Tu comunque fai una bella cosa: astieniti da usare Windows Black Edition.

Emettere sentenze di illegalità, è cosa che non spetta a nessuno di noi due, leggiti la sentenza di Cassazione e semmai fornisci un tuo parere ed opinione su quello che hanno detto i giudici, secondo cui un software copiato da un altro, a cui sia stata modificata "una virgola", non è lo stesso software e quindi non si può parlare di uso illegale.

Era questo e solo questo lo spirito -ti ripeto- del mio thread.

Bye.


Ragazzi, calma, per favore.  E magari, non facciamo rientrare dalla finestra polemiche fatte uscire dalla porta principale, come quelle legate ai programmi radiofonici segnalati nell'apposita sezione, che ha regole severe dettate da Maurizio. Grazie.

Sull'argomento del topic, aggiungo una considerazione. La Cassazione parla di software, e non di sistema operativo che è una cosa diversa. E'da capire se la cosa valga per estensione o meno.
Dernière édition: 26 Sep 2007 22:35 par .

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

  • Auteur du sujet
26 Sep 2007 23:14 - 26 Sep 2007 23:37 #26288 par

Caro Mirko,
tu sei libero di dare le tue opinioni, come io sono libera di dare le mie. Non puoi dire che un software è "illegale" perchè nessuno lo ha definito tale. Anzi, secondo la sentenza di Cassazione che ho linkato, potrebbe essere un "free". Lo spirito della mia segnalazione era proprio questo: capire se si potesse effettivamente definire un "free", o meno. E' nel titolo.

Circa lo spirito di questo forum, ti faccio invece notare che in questo stesso forum vengono pubblicizzati largamente programmi radio contenenti musica, cosa assolutamente illegale (questa, sì).

Tu comunque fai una bella cosa: astieniti da usare Windows Black Edition.

Emettere sentenze di illegalità, è cosa che non spetta a nessuno di noi due, leggiti la sentenza di Cassazione e semmai fornisci un tuo parere ed opinione su quello che hanno detto i giudici, secondo cui un software copiato da un altro, a cui sia stata modificata "una virgola", non è lo stesso software e quindi non si può parlare di uso illegale.

Era questo e solo questo lo spirito -ti ripeto- del mio thread.

Bye.


Allora, per prima cosa ti invito ad abbassare i tuoi toni, toni che fra l'altro usi molto spesso.

Per seconda cosa tu stai dicendo delle inesattezze e questo lo dovresti perlomeno sapere dato che sei stata tu a scrivere che è frutto di un "REVERSE ENGINEERING" e se non sbaglio nella sentenza che tu citi non vedo nessun riferimento al reverse engineering...

Credo che tu sappia anche che con la tecnica del "REVERSE ENGINEERING", quasi la totalità dei programmi potrebbero essere craccati, e ripeto CRACCATI proprio perchè si otterrebbe il codice sorgente del programma stesso.
Credo che dati i tuoi toni tu sappia anche che il reverse engineering è la tecnica inversa della programmazione e che da un prodotto finito consente di estrapolare il codice sorgente.
Come ben tu saprai il suddetto "Windows Black" non necessita di codice seriale forse proprio perchè l'ingegno degli hackers ha levato anche questo, se poi tu vuoi considerarla un'opera dell'ingegno fai come vuoi...

Comunque ripeto, la sentenza a cui tu fai riferimento non ha nulla a che fare con un processo di reverse engineering che allora sarebbe giustificato su tutto il software presente sul mercato.

La sentenza che tu citi recita esattamente:
basta un minimo apporto creativo basato anche su conoscenze di programmi già in circolazione per ritenere che un software sia un'opera creativa dell'ingegno protetta dalla Legge 22 aprile 1941, n. 633 (legge sul diritto d'autore).

Quindi tu stessa avrai compreso che prima di un apporto creativo si tratta di un plagio dato che non si tratta di conoscenze ma di un'appropriazione indebita del codice sorgente.

Concorderai con me che se tu fai "passare" in assoluto una considerazione del genere metti in discussione tutto e ripeto tutto.
Io voglio solo affrontare la cosa "con i piedi per terra".
Come avrai letto la questione è a dir poco strampalata.
Se vogliamo essere seri, io credo che tu non saresti felice se io copiassi uno dei tuoi format, copiandone nome etc. etc, e poi aggiungendo due frasi e spacciandolo per "mio", e fra l'altro non lo troverei nemmeno giusto.

Credevo tu capissi che è illegale senza tante spiegazioni. Consultati qualche Forum, ce ne sono a bizzeffe. Qui non si tratta di stabilire se è illegale, la cosa è già scontata.

Poi sai, se vorrò usare o meno "Windows Black" ciò non dipenderà certo dalle tue indicazioni.

PS: Magari la prossima volta firmati, quel tanto da sapere con chi sto parlando.

Ciao





Dernière édition: 26 Sep 2007 23:37 par .

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

  • Auteur du sujet
26 Sep 2007 23:38 #26289 par
E' incredibile. Tanti ingegneri giudici e avvocati che perdono tempo in questo forum. Credo che la signora abbia chiarito molto bene le sue intenzioni, che non erano quelle di pubblicizzare software illegali, ma di capire se quel prodotto fosse un free o un illegale. E non mi sembra nemmeno che abbia alzato toni. Comunque, ho visitati diversi forum, e le opinioni sono delle più varie circa quel software. E ripeto che è un software. Non esiste una terminologia diversa per indicare un "programma informatico". Il termine nasce come contrapposto al termine hardware. La stessa Wikipedia indica fra i tipi di software anche i sistemi operativi. Linko anche io, sempre che me lo permettete:
it.wikipedia.org/wiki/Genere_%28software%29
Amen. Pace e bene.

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Plus d'informations
26 Sep 2007 23:53 - 27 Sep 2007 00:07 #26290 par raimro
Réponse de raimro sur le sujet Re: WINDOWS BLACK EDITION: FREE O ILLEGALE ?

E' incredibile. Tanti ingegneri giudici e avvocati che perdono tempo in questo forum. Credo che la signora abbia chiarito molto bene le sue intenzioni, che non erano quelle di pubblicizzare software illegali, ma di capire se quel prodotto fosse un free o un illegale. E non mi sembra nemmeno che abbia alzato toni. Comunque, ho visitati diversi forum, e le opinioni sono delle più varie circa quel software. E ripeto che è un software. Non esiste una terminologia diversa per indicare un "programma informatico". Il termine nasce come contrapposto al termine hardware. La stessa Wikipedia indica fra i tipi di software anche i sistemi operativi. Linko anche io, sempre che me lo permettete:
it.wikipedia.org/wiki/Genere_%28software%29
Amen. Pace e bene.


Caro Paroliere, io non sono né giudice né avvocato, né ingegnere. Se tu dici che è un software, per me va bene, accetto e probabilmente mi sono sbagliato io . Non amo salire in cattedra, ma essendo un anziano del forum - guarda pure la mia data di iscrizione - ogni tanto mi piace richiamarne lo spirito. In ogni caso mi dispiace che si alzino i toni. Ho espresso una considerazione, e per quanto mi riguarda, ti invito a leggere meglio il mio intervento su questo thread. 
Dernière édition: 27 Sep 2007 00:07 par .

Connexion ou Créer un compte pour participer à la conversation.

Temps de génération de la page : 0.069 secondes

MB STUDIO HOME / LITE / PRO

MB STUDIO PRO / LITE MB Studio transforme votre ordinateur en station de radio. Jouez, mixez, superposez automatiquement voix et musique, jingles, publicités, actualités. Il lit les stations de radio Web ou par satellite et télécharge automatiquement des actualités ou des répertoires sur Internet. En plus du lecteur multipiste, il comprend également un extracteur de CD audio. La version PRO intègre également un juke-box automatique de musique via sms et / ou e-mails.

MB RECASTER PRO

video reel32MB RECASTER PRO comprend un enregistreur audio avec programmateur dédié, une transmission Webcast vers n'importe quel serveur Shoutcast, Icecast, la fonction AutoDJ qui vous permet de lire des fichiers aléatoires à partir d'une liste de 4 dossiers, un récepteur URL qui vous permet d'enregistrer n'importe quel flux audio externe ou retransmettez-le à votre serveur (transcodeur), un convertisseur de fichiers audio de / vers n'importe quel format.

MB LIVE

MB LIVEMB LIVE est un logiciel de transmission audio \ video en direct d'une station externe vers un studio central. Ce programme utilise n'importe quelle connexion TCPIP. Il est fourni gratuitement avec le programme MB STUDIO PRO.